Spagna, cosa si può fare dal 4 maggio? Ecco le date della “fase 2” spagnola (che si chiama “fase 0”)

desescalada fase 0 spagna

MADRID. Ed eccoci al lunedì 4 maggio: dopo quasi due mesi di confinamento, l’Italia inizia a riaprire (fra mille cautele e con ancora forti limitazioni). Anche la Spagna ha iniziato ad allentare il confinamento, con le prime passeggiate e corse permesse dal 2 maggio (ma solo in determinate fasce orarie). Oggi, 4 maggio, è il giorno in cui in Spagna inizia la “fase zero” (tranne quattro isole piccole di Canarie e Baleari in cui si passa alla “fase 1”).

In tutto il territorio nazionale spagnolo, da oggi riaprono alcuni negozi (ma solo per appuntamento e con priorità per le persone con più di 65 anni), e sarà possibile andare a ritirare cibo nei ristoranti: senza sedersi, ma ritirando il pasto nel negozio. Dal 4 maggio, mascherine obbligatorie sui mezzi pubblici. Ma sarà una Spagna ancora in confinamento, con enormi restrizioni. Ancora proibite le visite ai familiari, che saranno possibili solo dalla fase 1 (dall’11 maggio, a seconda delle province). Vediamo cosa è consentito da oggi.

In Spagna, cosa si può fare dal 4 maggio 2020

  • Aprono alcuni negozi (ma con capienza limitata e su appuntamento): in particolare, parrucchieri, librerie, ferramenta, centri che riparano vestiti o scarpe;
  • Ristoranti, si potrà ritirare il pasto: si potrà ritirare il pasto dopo averlo ordinato telefonicamente. Niente tavolini, bar e ristoranti restano chiusi al pubblico. La differenza rispetto a prima è che oltre all’invio a domicilio, si può andare a ritirare (dopo prenotazione);
  • Riaprono gli archivi. Unici ad aprire al momento nel paese sono gli archivi: niente riapertura per biblioteche, centri culturali e di ozio.
  • Allenamenti professionali. Si possono riprendere gli allenamenti degli atleti e delle atlete professioniste.
  • Passeggiate e corse nelle fasce orarie stabilite. Restano le misure iniziate il 2 maggio, con possibilità di passeggiate e corse in determinate fasce orarie. Possibilità di uscita per bambini e minori di 14 anni entro determinate fasce orarie: le abbiamo indicate qui.

Dall’11 maggio la “fase 1” per province

Dal prossimo lunedì, 11 maggio, ci saranno altre riaperture ed inizierà la “fase 1”. Avverrà per province, ed è facile immaginare che saranno prima le province con pochi contagi a riaprire, quelle con più contagi (come Madrid e Barcellona) le ultime.

La rassegna stampa

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore: Lorenzo Pasqualini, giornalista.