Da oggi tutta la Spagna è fuori dalla “fase zero”: la situazione coronavirus il 25 maggio

fase 1 spagna

Da oggi, lunedì 25 maggio, la comunidad de Madrid, Barcellona e la sua area metropolitana, tutta la Castilla y León, passano alla fase 1 della desescalada con un allentamento delle restrizioni: il 47 % della popolazione, circa 22 milioni di persone, accedono invece alla fase 2.

L’annuncio era stato fatto venerdì scorso dal ministro de Sanidad, Salvador Illa. Da oggi il 53 % della popolazione spagnola, 25 milioni di persone, si trovano nella prima tappa dell’allentamento delle restrizioni. Da oggi quindi non ci sono più luoghi in Spagna dove siano proibite riunioni di 10 persone o tavolini dei bar all’aperto. Restano però ancora le restrizioni di movimento fra province e bisognerà attendere a fine giugno per il ritorno a quella che l’esecutivo di Pedro Sànchez chiama “la nuova normalità”. Fino al primo luglio, restrizioni anche in entrata alla frontiera. 

Entrano oggi nella fase 2: Andalusia (Almería, Córdoba, Cádice, Huelva, Jaén e Siviglia), Aragona (Huesca, Zaragoza e Teruel), Asturie, Baleari (Ibiza, Menorca e  Maiorca), Canarie (Tenerife, Gran Canaria, Lanzarote, Fuerteventura e La Palma) e la Cantabria. Anche:  Castilla-La Mancha (Guadalajara e Cuenca), Estremadura (Cáceres e Badajoz), Galizia (Lugo, La Coruña, Orense e Pontevedra), Murcia, Navarra, Paesi Baschi (Guipúzcoa, Vizcaya e Álava) e La Rioja, oltre alle città autonome di Ceuta e Melilla.

In Catalogna passano alla fase 2 le zone sanitarie di Campo de Tarragona, Alto Pirineo e Arán e Las Tierras del Ebro.

La situazione coronavirus al 25 maggio 2020

La cifra di vittime per coronavirus notificata dal Ministerio de Sanidad nelle ultime 24 ore è di 50, ma c’è stata confusione intorno a questa cifra perché per la prima volta si riferisce alle vittime degli ultimi 7 giorni.

Da giorni ormai si contano meno di 100 vittime giornaliere. In totale le vittime dall’inizio dell’epidemia sono state riviste: la cifra ufficiale fornita dal governo è di 26.834 (duemila vittime in meno, nel conteggio ufficiale). I nuovi casi in 24 ore sono 132, anche questo un dato molto migliore rispetto al passato. In totale, 235.400 persone sono risultate positive al coronavirus dall’inizio della pandemia in Spagna.

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore: Lorenzo Pasqualini, giornalista.
loading...