Turismo, in Spagna solo un terzo degli hotel pensa di riaprire nell’estate 2020

turismo

MADRID. Secondo il giornale Cinco Dìas, solo un terzo degli alberghi spagnoli riaprirà quest’estate. Sono soprattutto gli hotel medi e piccoli non appartenenti alle grandi catene a pensare di non riaprire, perché la bassa affluenza di turisti fa sì che non sia redditizia l’apertura. Le cancellazioni sono infatti per il momento superiori alle prenotazioni.

In Spagna il settore alberghiero è preoccupato perché alcuni dei paesi da cui provengono la maggior parte dei turisti internazionali, come Francia e Regno Unito, hanno sconsigliato viaggi verso l’estero o verso la Spagna. La Germania permetterà viaggi all’estero solo verso mete con scarsa incidenza del coronavirus, e per questo si sta pensando a corridoi con le Baleari e le Canarie.

Gli hotel spagnoli hanno chiuso tutti a marzo subito dopo la dichiarazione dello stato di allerta.

Leggi anche

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore: Lorenzo Pasqualini, giornalista.
loading...