La situazione coronavirus in Italia nell’aprile del 2021 – LA DIRETTA – Ultime notizie

La situazione coronavirus in Italia nel mese di aprile del 2021. La diretta con gli aggiornamenti. Per le notizie più recenti bisogna scorrere verso il basso.

COVID-19 SPAGNA

1 aprile 2021, giovedì

Italia in zona rossa o arancione fino alla fine di aprile

Aprile si apre in Italia con le nuove misure adottate nel decreto legge del 31 marzo: prevede che fino al 30 aprile in tutta Italia non ci saranno zone gialle o bianche: si applicheranno quindi soltanto zone rosse e zone arancioni (i due livelli più alti di restrizioni, con molte chiusure e forti limitazioni alla circolazione). La novità è che ci saranno minori restrizioni sulle scuole e le Regioni non potranno più chiuderle in autonomia come accaduto finora. Inizia quindi un aprile ancora difficile sul fronte delle restrizioni per l’Italia.

Sono 23.649 i nuovi casi di coronavirus registrati oggi in Italia con 501 vittime. I tamponi effettuati nelle ultime 24 ore sono stati 356.085 (molecolari e antigenici). Ieri i test erano stati 351.221. Il tasso di positività è del 6,6%, in calo dello 0,2% rispetto a ieri, quando era al 6,8%.Sono 3.681 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, 29 meno di ieri nel saldo giornaliero tra entrate e uscite – terzo giorno consecutivo di calo -, mentre gli ingressi giornalieri in rianimazione, secondo i dati del ministero della Salute, sono 244 (283 ieri). Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 28.949 persone, in calo di 231 unità rispetto a ieri.

8 aprile 2021, giovedì

Sono 17.221 i positivi al test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. 487 le vittime in 24 ore.

9 aprile 2021, venerdì

La settimana si conclude con un deciso calo dei nuovi casi di coronavirus rispetto alla settimana precedente, l’ultima di marzo (i dati su “il Post”).

10 aprile 2021, sabato

In Italia nelle ultime 24 ore si registrano 17.567 nuovi casi e 344 morti da coronavirus.

12 aprile 2021, lunedì

Sono 9.789 i nuovi positivi al test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore. Si contano 358 vittime in un giorno.

13 aprile 2021, martedì

L’Italia raggiunge i 4 milioni di vaccinati con due dosi.

16 aprile 2021, venerdì

Italia, quasi 16.000 casi e 429 morti

L’Italia registra 15.943 nuovi contagi in 24 ore e 429 decessi nel giorno in cui il Governo annuncia che il 26 aprile sarà la data delle riaperture, con l’Italia che tornerà in zona gialla dopo settimane di restrizioni maggiori (zona rossa e arancione).

L’Italia allenterà le restrizioni il 26 aprile

La decisione del governo Draghi di anticipare al 26 aprile le riaperture arriva dopo giorni di proteste da parte di commercianti, ristoratori e imprenditori, che protestavano contro le chiusure che vanno avanti da lunghe settimane.

18 aprile 2021, domenica

Le autorità italiane informano di 12.694 nuovi positivi e 251 decessi nelle ultime 24 ore.

Roma, centinaia di salme in attesa di essere cremate

A Roma intanto si denuncia una situazione di caos nei cimiteri per i ritardi nelle cremazioni delle salme, con ritardi di molte settimane e centinaia di bare in attesa della cremazione.

21 aprile 2021, mercoledì

Sono 13.844 i nuovi casi e 364 le vittime notificate in 24 ore. Nella giornata di ieri c’erano stati 12.074 nuovi casi e 390 vittime. I ricoveri in terapia intensiva scendono a 3.076.

La decisione del governo: dal 26 aprile l’Italia inizia a riaprire

Questo è anche il giorno in cui viene confermata la riapertura del paese dopo settimane di zona arancione o rossa: da lunedì 26 gran parte dell’Italia torna in zona gialla, riaprono bar e ristoranti anche di sera ed iniziano le riaperture per musei, cinema, teatri e palestre. Il coprifuoco resta alle 22, nonostante la richiesta della Lega di spostarlo alle 23. La Lega, che fa parte del governo Draghi ma voleva un maggior allentamento delle restrizioni, si astiene sul provvedimento. Per Draghi l’astensione della Lega è “un precedente grave”.

23 aprile 2021, venerdì

Continua a scendere in Italia il numero di casi. Per la prima volta da metà febbraio il numero di nuovi positivi rilevati in una settimana è stato inferiore a 100mila: dal 16 al 22 aprile sono stati 94.809.

In molte regioni si registra anche un calo della pressione sulle terapie intensive.

24 aprile 2021, sabato

Calano i casi in Italia alla vigilia delle riaperture

Vengono notificati in Italia 13.817 nuovi casi di contagio e 322 morti da coronavirus nelle ultime 24 ore. Il giorno prima i casi erano stati 14.761, i morti 342. Viene confermato quindi il trend di calo dei contagi.

320.780 i tamponi molecolari e antigenici effettuati nelle ultime 24 ore. Il tasso di positività scende al 4,3% il giorno prima era al 4,7%. Il bilancio di morti dall’inizio della pandemia sale a 119.021. 

26 aprile 2021, lunedì

In Italia è il giorno in cui molte regioni del centro-nord tornano in zona gialla e si parla di “riaperture” in gran parte del paese, anche se restano in rosso la Sardegna ed in arancione la Valle D’Aosta, la Puglia, la Basilicata, la Calabria e la Sicilia. 

28 aprile 2021, mercoledì

L’Italia ferma i voli dall’India a seguito della situazione drammatica che vive il paese, dove dilaga la “variante indiana” del virus. Lo stop ai voli dall’India ha però delle eccezioni per chi risiede in Italia e sono stati rilevati alcuni casi positivi fra passeggeri di un aereo proveniente dal paese. Le persone che arrivano in Italia dall’India devono sottoporsi a quarantena. Il divieto di ingresso viene esteso anche alle persone provenienti dal Bangladesh.

The following two tabs change content below.
El Itagnol è un sito di notizie di attualità, cultura e tanto altro dalla Spagna e dall'Italia. Le ultime notizie da Madrid e Roma, notizie di cultura, ambiente, viaggi, turismo, montagna e tanto altro. Testata online bilingue in italiano e spagnolo. Autore: Lorenzo Pasqualini, giornalista.